Matrimonio e tecnologia: un binomio possibile?

Giovedì 5 settembre 2013
Matrimonio e tecnologia, come integrare due mondi così diversi?
 
Benché il fascino di carta e calamaio sia intramontabile e alcuni aspetti delle nozze, come  partecipazioni e ringraziamenti, siano da gestire nel modo più tradizionale possibile, organizzare un matrimonio ai tempi dei social network può offrire risorse e soluzioni pratiche ed innovative. Sono sempre di più le coppie che, a vario titolo, integrano la tecnologia con il loro grande giorno, non solo nella fase di pianificazione dell'evento ma anche durante il giorno delle nozze, per collegarsi virtualmente con qualcuno che non può essere presente di persona o per creare un buzz mediatico degno di una finale olimpionica (più o meno dai :-) ).
 
  • Come mixare il freddo mondo tecnologico e quello ovattato dei matrimoni? Il web ci aiuta in molti momenti della nostra vita, ecco cosa può fare per noi dal giorno del fidanzamento in avanti.
 
  • Costruire un wedding website – Già da qualche anno, molte coppie scelgono di dotarsi di uno spazio web come una sorta di pagina informativa dedicata agli invitati. Sempre di più questi wedding website si trasformano in piattaforme interattive dove gli utenti (gli invitati) possono interagire ed organizzarsi per partecipare al matrimonio dei propri amici, mentre gli sposi possono raccogliere comodamente conferme e richieste particolari.
 
  • Pinterest – Sono ormai pochi gli sposi che non navigano il web in cerca di ispirazioni per personalizzare il proprio matrimonio. Pinterest è in assoluto la risorsa migliore per raccogliere idee, organizzarle per temi e visionarle per avere una visione di insieme di quello che si desidera realizzare. 
 
  • Hashtag – Creare un hashtag personalizzato per il proprio matrimonio vi consentirà di recuperare più facilmente e velocemente le immagini scattate dai vostri ospiti, una volta caricate su Twitter o Instagram. Certamente avrete assunto un professionista per il vostro album dei ricordi, ma nell'attesa di riceverlo potrete godervi il vostro matrimonio dal punto di vista dei vostri amici più cari.
 
  • Playlist – Attraverso Spotify, un computer o un iPod, sono sempre più numerose le coppie che decidono di dare un taglio al budget non arruolando un dj, ma scegliendo di diffondere la propria musica preferita attraverso questi strumenti per far scatenare gli ospiti. 
 
  • Lista nozze online – Che si tratti di prodotti per la nuova casa o di un viaggio di nozze, non è più necessario che gli invitati si scomodino per recarsi ad acquistare  un regalo agli sposi. Molti negozi e ancor più numerose agenzie viaggio mettono a disposizione delle pagine web alle quali accedere per versare la propria quota, attraverso bonifico, carta di credito o prepagata.
 
Matrimonio geek, anche il save the date è a tema!
 
  • AppLa fase di pianificazione dell'evento è quella in cui la tecnologia può davvero dare un grande aiuto! Tantissime le app per smartphone pensate per organizzare al meglio un matrimonio, sia per ricordarsi gli appuntamenti che valutare i fornitori. Droop box, Google Drive e altre applicazioni web gratuite sono un mezzo veloce e pratico per scambiare file e documenti con fornitori, wedding planner, il partner (“Ehi guarda cos'ho trovato!”) e gli invitati. Budget permettendo, avere un'app personalizzata renderà il vostro matrimonio davvero interattivo!
 
  • E-commerce – Non si contano più i negozi online dedicati al giorno delle nozze. Una sola ricerca su Google vi mostrerà decine di e-commerce dove potrete acquistare bomboniere, confetti, segnaposti e ogni altro accessorio che possa aiutarvi a personalizzare le vostre nozze. Un modo per risparmiare tempo e risorse del budget.
 
  • StreamingForse in Italia non siamo ancora pronti, ma oltre oceano sempre più spesso i matrimoni vengono trasmessi in streaming per permettere agli amici più lontani di partecipare alla grande festa.
 
  • Skype – Catering, fiorista, wedding planner, invitati, parrucchiere, autista, tipografia...quante telefonate nei mesi che precedono le nozze? Skype è un ottimo sistema per parlare con i vostri fornitori e i vostri amici, con il vantaggio di poterli anche vedere in tempo reale. E' quasi sicuramente il metodo più utilizzato dai wedding planner!
 
  • QR codeSe siete degli sposi veramente geek, questo “codice a barre bidimensionale” non può mancare sul vostro save the date! I moduli neri disposti al suo interno contiengono informazioni generalmente destinate a essere lette tramite uno smartphone. Con un solo click, i vostri ospiti saranno immediatamente catapultati sul vostro wedding website o sulla vostra lista nozze. 
 
  • Mail – Si certo, le usiamo da secoli ormai! Ne invierete e riceverete a centinaia durante l'organizzazione dele nozze. Creare una mail dedicata al vostro matrimonio (es. info@francescaeluca.it; preventivi@noisposi.com; ciao@silovoglio.net) faciliterà la vostra vita e quella dei fornitori: per voi sarà più agevole archiviarle, per loro più immediato ricordarsi di voi e dei vostri contatti. 
 
nozze tecnologiche
 
E voi? Volete rendere il vostro matrimonio più interattivo?

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Images Credits: 9gag.com; arabiaweddings.com; mashable.com; newpopolarvideogames.com; vkontakte.ru; zazzle.com

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il vostro grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER VOI
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG